Like Italy: l’illuminazione arriva quando meno te lo aspetti

Like Italy: l’illuminazione arriva quando meno te lo aspetti

3 novembre 2016 - 15:09

Com’è nata l’idea del nome “Like Italy”? Dalla combo tra creatività, viaggio in auto e programma radiofonico.

Quando si è alla ricerca di un’idea, dell’ispirazione per qualcosa di nuovo, della così detta illuminazione, solitamente la si trova in ciò che ci circonda, in quella quotidianità che spesso lasciamo passare inosservata. Ed è stato così anche per il nostro brand, per la nostra Like Italy. Stavamo vivendo quel periodo di fermento tipico dei nuovi progetti, quel momento in cui l’adrenalina e la positività, si alternano con costanza a incertezze e razionalità, avvolte in una perenne aria di creatività. E proprio uno di quei giorni, ha visto la nascita di questo nome, questo “mi piace” nero su fondo bianco, con la “K” illuminata.Logo Like Italy

Tutto (o quasi) è iniziato in un’auto che viaggiava con in sottofondo una stazione radio in cui stava parlando un certo DJ I LIKE. Un nome d’arte insolito, ma che tuttavia suonava bene. “I like”, cioè “mi piace. Ma “like” significa anche “come”, “alla maniera di…”. Ed ecco che i pensieri si sono messi in moto: “Mi piace l’Italia” in inglese si dice”I like Italy”…”Mi piace lo stile italiano” oppure “come lo stile italiano” sono invece “Like the Italian style”.
“Like the Italian style”…”Like the Made in Italy”…”Like Italy”.

Si è accesa un’idea, una lampadina immediata in quella mente in fermento e… Like Italy fu. Un “LIKE” dipinto di nero e illuminato di giallo, perché il giallo non solo è la luce, ma anche e soprattutto, un colore carico di calore, che trasmette emozioni positive e il colore preferito di Marco, fondatore di Like, che l’ha voluto abbinare a un nero che “sta con tutto e rende ogni cosa fine ed elegante”, così come fine ed elegante è il design delle lampade targate Like Italy.

Leggi la nostra storia e scopri la nostra passione ed esperienza trentennale.

 

 

 

Next Post Previous Post