WeLikeLight #1: un filo di luce per lo studio

WeLikeLight #1: un filo di luce per lo studio

25 ottobre 2016 - 18:08

Ogni ambiente ha la sua luce; la cucina e il bagno devono essere illuminati in maniera differente rispetto allo studio e al soggiorno. Like vi dà qualche consiglio per arredare con la luce in maniera corretta, partendo dalla scrivania…

La luce dà carattere, atmosfera, crea un ambiente. Quindi, scegliere la corretta illuminazione per i vostri spazi è fondamentale, per viverli come meritano e per risaltarne la bellezza o renderli perfettamente funzionali ai vostri bisogni. Pensate alla scrivania di uno studio, come dovrebbe essere illuminata? Per lavorare o studiare, l’ideale sarebbe che fosse illuminata da una lampada snodabile a luce bianca (perfetta per mantenere alta la concentrazione), tenendo il fascio luminoso al di sotto degli occhi.

Lampada FILO tavolo nera

Lampada FILO Tavolo nera

Per questo ambiente e questo obiettivo, Like Italy vi propone la Filo Tavolo, linear o rectangular, un oggetto di design che illumina la scrivania con efficacia e moderna eleganza. Realizzata artigianalmente con ottone imbrunito, ottenuto da una lavorazione che contraddistingue il marchio Like Italy da sempre, ha una solida base o in travertino o in metallo verniciato ed è dotata di un tocco di eleganza in più grazie al cavo in seta, disponibile nel colore che più si adatta all’ambiente che la circonderà. Il fascio di luce, bianco e caldo, perfetto per leggere, lavorare, studiare o anche creare un’atmosfera soffusa quando il resto della stanza è al buio, può essere orientato grazie alla testa snodata che rende la Filo una sottile ed efficiente compagna di studio e lavoro. Essenziale nella forma, pura nelle linee e tradizionale nei materiali, la Filo arreda e illumina con stile, design ed eleganza, facendosi piacere. Ecco perché, WeLikeLight. E tu?

Scopri di più sulla Filo Tavolo di Like Italy, scarica la scheda tecnica del modello Linear, del modello Rectangular o contattaci per informazioni sulle personalizzazioni.

 

Next Post Previous Post